Lifestyle

Casual Chic: praticità ma con classe, eleganza e stile

casual chic

Adottare lo stile casual chic significa sommare a un look basic quel tocco di classe ed eleganza che dona carattere e personalità.

E’ uno stile che può essere adottato per tutta la giornata: è perfetto sia per l’ufficio perchè ti farà sentire comoda e a tuo agio, che per un aperitivo o un appuntamento informale. Lo stile casual chic è fresco, sta bene a tutte, non segue la moda del momento e questo permette di avere nell’armadio dei capi evergreen. Per seguire lo stile casual chic non servono tantissimi abiti, piuttosto è uno stile che si concentra sugli abbinamenti e alla qualità dei capi, esattamente come il metodo guardaroba capsula.

polo stile casual chic

Cosa non deve mancare nell’armadio casual chic

Lo stile casual chic è facile e veloce, questo perchè la semplicità dei capi permette abbinamenti sempre perfetti. Molti esperti affermano che il trench, la camicia bianca e il tubino nero non devono assolutamente mancare. Senza dubbio sono capi senza tempo in perfetto stile casual chic, ma se non ti piacciono, si possono senz’altro adottare scelte alternative più di tuo gusto. Ogni stile ha le sue regole ma ciò non significa che si debbano seguire alla lettera.

In linea di massima, le “regole” dello stile casual chic sono:

Jeans e pantaloni casual chic

Nello stile casual chic i pantaloni sono fondamentali, i modelli da preferire sono quelli dal taglio maschile.

I jeans devono essere scuri o per lo meno con un lavaggio che non sia troppo scolorito, senza strappi e di un tessuto non troppo sottile e aderente. Il classico tessuto jeans dei Levi’s per intenderci. Questo tipo di jeans ti permette di abbinare qualunque capo e accessorio elegante, anche perle, décolleté e borse Chanel. No a jeans skinny che sembrano leggins.

Scarpe

Le scarpe giocano uno dei ruoli fondamentali perchè la scarpa sbagliata può rovinare lo stile casual chic. Sia le scarpe con il tacco che le sneaker devono essere di ottima qualità e neutre sia nello stile che nei colori. E’ preferibile scegliere le décolletè nere o beige così puoi abbinarle molto più facilmente, le sneaker bianche in pelle o in tela possono essere sostituite da una scarpa stringata di stile maschile.

casual chic capi spalla

Accessori

Accessori come i gioielli, gli orologi e le borse giocano un ruolo centrale. E’ indispensabile che siano di qualità alta ma non devono per forza essere di metalli preziosi, di ottima fattura sì. Con capi molto casual come jeans, polo e sneaker, abbinando una borsa, un bracciale o una collana che siano eleganti, diventa subito casual chic.

Capispalla casual chic

Che sia un trench, un cappotto, un giubbotto o una giacca, lo stile deve essere sempre semplice ed elegante. Devono essere di buona qualità e con un bel taglio, di stile quasi sartoriale. Per i capispalla spendi un po’ di più, affidati a buone marche e evita il low cost. La qualità del tessuto e del taglio si vede a distanza, i capispalla low cost pure, scegliendo tessuti e tagli di bassa qualità si rischia di ottenere un effetto sciatto, non certo chic.

I colori sobri e neutri si adatteranno a tutto e permetteranno di “giocare” con l’outfit e gli accessori.

Magliette e top

Anche per maglie, t-shirt e top, le linee semplici sono da preferire a volant, rouches e stili troppo femminili. Se tutto il resto dell’outfit è molto neutro e lineare, si possono anche indossare maglie con stampe ma facendo sempre attenzione che non siano esageratamente shocking. Fanno eccezione le magliette delle band, una rock t-shirt magari vintage sarà sempre perfetta.

Le t-shirt polo sono un must have dello stile casual chic: sarà sempre di moda sia per la donna che per l’uomo ed è perfetta anche sotto a una giacca.

Ad esempio Kate Middleton la indossa nelle occasioni informali con un pantalone 5 tasche e le zeppe.

kate middleton polo e zeppe

Una t shirt polo abbinata ai giusti accessori, dona subito un’aria più raffinata. Se una volta t-shirt polo significava Lacoste, ora ce ne sono di diverse marche, alcune utilizzano cotone biologico 100% come le polo Tommy Hilfiger o in piquet di cotone organico al 100% come le polo Geox.

Beauty casual chic

Lo stile casual chic è semplice ed elegante, anche il make up e i capelli devono necessariamente seguire questa linea. Il makeup è fresco, semplice, di fatto un makeup/nomakeup: una base perfetta, ombretti neutri ma aggiungendo un bellissimo rossetto del colore più adatto alla stagione armocromatica, così da esaltare incarnato, occhi e capelli.

Se hai dubbi, segui Ines de la Fressange, è sempre in perfetto stile casual chic.

casual chic Ines de la Fressange
Ines de la Fressange

Punto focale sono le mani, devono essere sempre impeccabili con unghie non troppo lunghe, non certo ad artiglio, con smalti e nail art non eccessive. Sì a colori classici come rosso in tutte le sue sfumature, ma anche i neutri, i pastello e il french.

Il casual chic non è solo un modo di vestire, ma un vero stile di vita. Permette di essere eleganti e curate, valorizza la bellezza naturale, ci si sente sempre a posto e adeguate a qualsiasi ambiente e in quasi tutte le occasioni. Per la sera, gli eventi mondani e le occasioni importanti, lo stile casual chic non propone capi particolari, ma si seguono le stesse “regole” del semplice e lineare dello stile minimal chic.

Potrebbe anche interessarti...