scrub viso fai da te

Gli scrub viso fai da te sono piuttosto semplici da preparare. Tempo fa ho scritto un post su uno scrub per il corpo fai da te ottimo anche per contrastare la cellulite, ora ti voglio dare qualche ricetta facile facile per creare da sola un efficace scrub per il viso.

Lo scrub è uno dei trattamenti più efficaci per eliminare le cellule morte e pulire in profondità la pelle, soprattutto quella del viso che è la più esposta a polveri sottili e smog. In più, per quanto si faccia attenzione a struccarsi perfettamente ogni sera, alcuni residui di trucco possono ugualmente rimanere sul viso e otturare i pori.

Le conseguenze dei pori ostruiti e di pelle non regolarmente esfoliata sono:

  • pelle spenta
  • spessa
  • comparsa di inestetismi come punti neri e brufoli

Per far tornare il viso al suo naturale splendore è sufficiente uno scrub a settimana ma non è necessario andarlo ad acquistare in profumeria, sono certa che avrai già gli ingredienti necessari in cucina.

Quando fare lo scrub viso

Lo scrub irrita un po’ la pelle, anche se ne utilizzi uno delicatissimo puoi notare che dopo il trattamento il viso risulta un po’ arrossato e sensibile. Meglio quindi farlo alla sera dopo essersi struccate, oppure in una giornata dedicata al relax casalingo.

Dopo essersi asciugate il viso delicatamente, è opportuno applicare un tonico decongestionante così da alleviare i rossori, e la crema viso preferita.

scrub viso-fai-da-te

Ricette per lo scrub viso fai da te

Per l’azione esfoliante puoi scegliere sia zucchero che sale fino. I grani sono molto simili, però lo zucchero ha proprietà interessanti e personalmente lo preferisco per lo scrub viso, mentre il sale di solito lo uso per il corpo. Lo zucchero è un antisettico naturale e, in alternativa al normale zucchero bianco da supermercato, puoi scegliere:

zucchero di canna grezzo: lo puoi trovare facilmente anche al supermercato ed è ricco di acido glicolico (ottimo per acne e pelle grassa)

Lo zucchero muscovado è lo zucchero di canna non raffinato al quale viene aggiunta melassa. Possiede molte proprietà benefiche, è antiossidante ed è molto delicato sulla pelle.

L’azione esfoliante puoi ottenerla anche con altri ingredienti:

  • bicarbonato e caffè sono adatti alla pelle sensibile
  • semi di papavero
  • farina di riso
  • farina di mandorle

Scrub viso fai da te a base di miele

Il miele da utilizzare per lo scrub deve essere piuttosto liquido, puoi acquistare quello nelle bottigliette ai millefiori o d’acacia. Le varianti dello scrub viso al miele sono molte:

La ricetta base, che puoi utilizzare anche senza aggiungere altro, è miele e zucchero, basterà mescolare i due ingredienti finchè non si raggiungerà una consistenza cremosa e granulosa.

Miele, zucchero e olio di mandorla (o cocco), è la variante più nutriente grazie all’olio che potrai aggiungere in base alla densità che preferisci. Mi piace molto il burro di cocco, in inverno tende a solidificarsi ma sarà sufficiente appoggiare il contenitore sul termosifone qualche minuto per farlo tornare liquido.

Miele, zucchero e bicarbonato. Lo zucchero e il bicarbonato dovranno essere aggiunti in dosi uguali. Versa il miele un po’ alla volta mescolando e aspetta che si sia amalgamato bene prima di decidere se aggiungerne ancora.

Altre versioni dello scrub al miele, un po’ più elaborate sono:

Sostituire lo zucchero con fiocchi di avena. In questo caso l’esfoliazione sarà dovuta ai fiocchi di avena che dovranno essere precedentemente frullati in un mixer.

Aggiungi miele molto liquido, nel caso risultasse troppo denso, puoi aggiungere qualche goccia di acqua.

Alla ricetta precedente puoi aggiungere argilla e bicarbonato. In questa versione unisci nel mixer

  • 3 cucchiai circa di fiocchi di avena
  • 1 cucchiaio di argilla bianca
  • 1 cucchiaio di bicarbonato

Una volta frullati, mettili in una ciotolina per aggiungere un po’ alla volta il miele.

Scrub viso allo yogurt

Lo yogurt da utilizzare dovrà essere o bianco al naturale oppure yogurt greco, come preferisci.

La ricetta base è yogurt e zucchero. In una ciotola metti un cucchiaio di zucchero, poi aggiungi lo yogurt un po’ alla volta mescolando, fino ad ottenere una consistenza sufficientemente densa per essere applicata sul viso senza che coli ovunque. A questa ricetta puoi aggiungere un cucchiaino di succo di limone, ma in questo caso ti consiglio uno yogurt greco perchè è più denso.

Una variante: sostituisci lo zucchero con bicarbonato, sempre in dosi 1:1.

Scrub viso all’aloe vera

Per questo scrub puoi usare una foglia medio/piccola di una pianta di aloe vera, in alternativa ti consiglio l’aloe vera in gel 100% naturale.

Come al solito, la ricetta base è aloe vera e zucchero (o una delle alternative elencate nel paragrafo precedente). Se utilizzi la foglia, estrai il gel con un cucchiaio e versala in un frullatore, dovrà diventare un gel denso.

La ricetta base è già ottima, ma puoi elaborarla così:

  • 1 cucchiaio di polpa di aloe vera frullata (o 1 cucchiaio di gel già pronto)
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 di miele
  • un albume d’uovo
  • qualche goccia di limone
scrub al caffè

Scrub viso al caffè

La polvere di caffè è un ottimo esfoliante molto delicato. Puoi utilizzare anche fondi di caffè della moka o di una cialda, se vedi che è ancora umido basterà aggiungere un cucchiaino di zucchero.

Se invece usi la polvere (non usata) oppure un fondo di caffè asciutto, puoi renderlo più cremoso aggiungendo olio di mandorle dolci, olio di jojoba o di cocco.

Prima di salutarti ti lascio una mini ricetta per lo scrub labbra davvero efficace a costo zero.

Scrub labbra fai da te al miele

A differenza degli altri, questo scrub labbra si mantiene nel tempo. Lo zucchero non si scioglierà nel miele ed è un conservante naturale, quindi puoi farne in abbondanza e metterlo in una jar o in un piccolo barattolino come quelli delle marmellate che trovi negli alberghi per la colazione.

Gli ingredienti sono:

  • miele
  • zucchero
  • olio di jojoba o di cocco

Mescola bene e, se risultasse troppo liquido, aggiungi dello zucchero.

Lo passo sulle labbra almeno un paio di volte a settimana, elimina le pellicine e ammorbidisce molto le labbra.

Leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *