Bellezza

Maschere viso fai da te, 13 ricette facili

maschere viso fai da te

Le maschere viso fai da te sono facili da preparare, completamente naturali e fresche, dal momento che si preparano pochi minuti prima dell’applicazione. Oltre a questo, gli ingredienti per preparare una maschera viso fai da te hanno un costo davvero irrisorio e molti di loro sono già presenti nella tua lista della spesa. Infatti, alla base di tante maschere viso fatte in casa ci sono ingredienti come frutta e verdura, miele, yogurt, limone.

Ho voluto inserire anche alcune ricette di maschere all’argilla, più avanti vedremo qual è l’argilla più adatta al tuo problema e tipo di pelle.

Errori da evitare prima di applicare la maschera viso

Errori da evitare prima di applicare la maschera viso

Le maschere, sia quelle fai da te che quelle già pronte, sono trattamenti studiati per ripristinare l’equilibrio idrolipidico, ristabilire il ph fisiologico e agire più efficacemente su un problema specifico come acne, pori dilatati, secchezza, impurità rispetto a una normale crema o lozione.

Uno degli errori che si fa più spesso è applicare la maschera sul viso senza prima aver deterso a fondo la pelle. La pelle del viso va prima pulita in profondità eliminando ogni traccia di trucco, di prodotto applicato precedentemente e impurità.

Fai prima uno scrub in modo da liberarla il più possibile dalle cellule morte e ricevere ancora più benefici dalla maschera che avrai scelto di applicare. Dal momento che stiamo parlando di maschere viso fai da te, prova anche uno scrub viso fai da te, anche questo è facile da preparare e, a mio parere, molto più efficace di quelli in commercio.

Se alcune maschere possono rimanere sul viso anche più del tempo minimo, di solito 20/30 minuti, quelle a base di argilla invece bisogna toglierle prima che si secchino.

L’argilla assorbe il sebo in eccesso e cattura le impurità; appunto per questo se tenuta per più di 10 minuti potrebbero seccare troppo la pelle.

L’argilla è di diverse qualità e ognuna ha il suo scopo:

  • argilla bianca (caolino) – ha proprietà antibatteriche e lenisce gli arrossamenti cutanei. Ha una grana molto fine ed è adatta alla pelle secca e sensibile. Si usa soprattutto per purificare la pelle, restringere i pori e combattere le screpolature
  • argilla verde – è molto assorbente, ottima per eliminare il sebo in eccesso della pelle grassa e con imperfezioni. Si usa in caso di acne, infiammazioni, aiuta la pelle a disintossicarsi
  • argilla rossa – purificante, rigenerante, lenitiva, favorisce il rinnovamento cellulare e stimola la microcircolazione. Ottima per le pelli che s’infiammano facilmente, soggette a dermatiti o per pelli acneiche e sensibili
  • argilla rosa è perfetta per le pelli sensibili, è rigenerante, aiuta a riacquistare tono e pulisce in profondità ma delicatamente

Nella lista qui sopra trovi i link per poter acquistare argilla di ottima qualità, prima però verifica con l’aiuto di un esperto qual è il tipo più adatto alla tua pelle o al tuo problema.

Maschera viso rassodante fai da te

Un altro errore è applicare la stessa maschera su tutto il viso. La pelle del viso non è tutta uguale, spesso la zona T è più grassa mentre sulle guance è più secca. Sarebbe corretto applicare maschere diverse sulle varie zone del viso, purtroppo con le maschere già pronte è un’operazione un po’ dispendiosa. Tanti prodotti diversi che rischiano di scadere prima di averli finiti; con le maschere viso fai da te invece sarà sufficiente prepararne una quantità minore.

Non essere costanti. La maschera viso è un trattamento periodico che, per ottenere risultati evidenti, va fatto con una certa regolarità. A meno che non ci sia qualche indicazione diversa, una volta a settimana sarà più che sufficiente. Puoi creare la tua giornata dedicata al beauty dove potrai passare qualche ora rilassandoti e prendendoti cura di te con vari trattamenti, non solo per il viso ma anche corpo e capelli.

Ricette maschere viso fai da te

Ricette maschere viso fai da te

Di seguito troverai 9 ricette per maschere fai da te semplici, efficaci e con ingredienti che probabilmente avrai già in cucina. Troverai anche una maschera peel off e ulteriori 4 ricette per maschere all’argilla: una ricetta di esempio per tipo di argilla.

Perchè fra gli ingredienti delle maschere fai da te spesso troviamo yogurt, miele e olio di oliva?

Il miele ha proprietà antibatteriche, nutrienti e antiossidanti, aiuta ad incrementare la produzione di collagene. Svolge un azione emolliente, restituiva ed antiossidante inoltre i suoi enzimi svolgono un’azione esfoliante. Rende la pelle più elastica e soda.

Lo yogurt è un ottima base per creare maschere viso fai da te, tonifica e rinfresca. Lo yogurt che si utilizza è quello bianco naturale, se è troppo fluido si può rendere più denso con un po’ di fecola o farina.

L’olio d’oliva è un antirughe naturale, ha proprietà seborestitutive, nutrienti e protettive, il perfetto ingrediente per le maschere viso fai da te dall’azione antiage.

Maschera viso alla carota e miele

La maschera alla carota e miele è adatta a tutti i tipi di pelle ed è ottima come maschera antirughe.

La carota è ricca di vitamine e minerali, il suo succo è un vero e proprio toccasana perchè svolge un’azione idratante, tonificante e aiuta ad idratare e proteggere la pelle dai raggi solari.


Ingredienti:

  • 2 o 3 carote grandi
  • 4 cucchiai di miele, non importa quale tipo

Preparazione:

Cuocere le carote preferibilmente a vapore, lasciarle intiepidire prima di schiacciarle con una forchetta fino ad ottenere una purea senza grumi. Successivamente unisci i 4 cucchiai di miele e mescola fino ad ottenere un composto omogeneo. Applica subito la maschera e lasciala agire per 10 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua tiepida o fredda. Puoi fare questa maschera anche 2 volte a settimana.

Maschera alla zucca

La maschera viso alla zucca è ottima per idratare, levigare e purificare la pelle in profondità. Dopo aver applicato la maschera alla zucca vedrai la pelle del viso visibilmente più pulita e idratata.

Ingredienti:

  • zucca q.b.
  • miele

Cuoci al vapore la zucca e alcuni dei suoi semi, una volta cotta, schiacciare la polpa e mescolare insieme ai semi e al miele, vedrai a occhio la quantità che occorre. Il composto dovrà essere cremoso e non troppo liquido per evitare che coli.

Lascia in posa per 10-15 minuti, dopodiché, procedi con il risciacquo.

Maschera viso banana, yogurt e olio di oliva

Con questi tre ingredienti avrai capito che questa maschera viso è super per la pelle secca: banana, yogurt e olio di oliva rendono la pelle tonica e molto elastica.

Ingredienti:

  • mezza banana matura
  • 2 cucchiai di yogurt bianco
  • un cucchiaino raso di olio di oliva

Schiaccia la mezza banana con una forchetta fino a farla diventare una purea, aggiungi i 2 cucchiai di yogurt bianco e il cucchiaino scarso di olio di oliva. Non abbondare con l’olio di oliva per non far diventare la maschera troppo unta.

Lascia agire sul viso per 15/20 minuti e risciacqua molto bene con acqua tiepida.

Maschera viso fai da te per pori dilatati

Questa è una di quelle maschere che, come si diceva poco fa, deve essere applicata solo su una parte del viso. I pori dilatati infatti possono comparire solo in alcune zone, di solito fronte, naso, mento e parte alta delle guance.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di miele
  • 1 albume
  • qualche goccia di succo di limone

Mescolare tutti gli ingredienti e, una volta ottenuto un composto omogeneo, lascia in posa sulla zona interessata ai pori dilatati per circa mezz’ora, poi risciacqua con acqua tiepida. Questa maschera potrai ripeterla ogni 15 giorni.

Maschera viso nutriente fai da te

Maschera viso nutriente all’uovo

La maschera fai da te nutriente è perfetta per rendere la pelle del viso più compatta e tonica ma è adatta anche quando gli agenti atmosferici come freddo, sole e vento, hanno danneggiato la pelle.

Ingredienti:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • olio di mandorle
  • qualche goccia di succo di limone

Sbatti energicamente il tuorlo d’uovo con una frusta o una forchetta, aggiungi l’olio ed il succo di limone e continua a mescolare fino ad ottenere una consistenza cremosa. La maschera non deve essere troppo liquida, se no colerebbe, ma nemmeno troppo appiccicosa. Lascia sul viso per almeno 20 minuti poi risciacqua.

Maschera viso rassodante fai da te alla mela e miele

Se noti una perdita di tono della pelle del viso che ti fa apparire più stanca, la maschera al miele e mela fa al caso tuo. La polpa di mela ha proprietà tonificanti e rinfrescanti, abbinata al miele svolge un’azione antibiotica, antibatterica e disinfettante.

Ingredienti:

  • 1 mela farinosa (una mela rossa ad esempio)
  • 2 cucchiai di miele di qualsiasi tipo

Dovrai creare una purea con la mela, per far questo andrà bene un frullatore o anche l’attrezzo per grattugiare le mele per la merenda dei bambini. Quando la purea di mele sarà pronta, aggiungi il miele e fai riposare in frigorifero per mezz’ora. Applicala sul viso e lasciala in posa per 30 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.

Maschera viso esfoliante al miele e limone

La maschera esfoliante al miele e limone è adatta a tutti i tipi di pelle ma è indicata in particolar modo per quelle grasse ed impure.

Ingredienti:

  • un cucchiaio di miele non troppo denso
  • due cucchiai di zucchero
  • qualche goccia di succo di limone

Mescola prima il miele con lo zucchero, otterrai così una pastella piuttosto densa. Per renderla più fluida, aggiungi il succo di limone poco per volta continuando a mescolare finchè non avrai ottenuto la consistenza giusta. Lascia in posa sul viso per circa 20 minuti e risciacqua con abbondante acqua tiepida.

Maschera viso peel off al carbone fai da te

Maschera viso peel off al carbone fai da te

Il carbone vegetale è noto per la sua azione purificante e può essere acquistato in erboristeria o al supermercato. Le maschere nere al carbone sono diventate molto famose, a me piacciono molto, ma non occorre più andarle ad acquistare, si possono fare anche in casa con la colla di pesce per dolci.

Ingredienti:

  • 3 pasticche di carbone vegetale
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 fogli di colla di pesce

Metti in ammollo in acqua fredda la colla di pesce, mentre aspetti che si ammorbidiscano, riduci in polvere le tre pasticche di carbone vegetale. Una volta che avrai ottenuto la polvere di carbone, metti sul fuoco il latte e portalo ad ebollizione. Togli il latte dal fuoco e aggiungi il carbone e la colla di pesce. Mescola e lascia raffreddare prima di applicare la maschera sul viso. Evita contorno labbra e occhi.

Ora devi solo attendere che la maschera si asciughi per poterla rimuovere come una qualsiasi maschera peel off, il tempo può variare in base alla stagione, alla temperatura e umidità.

Maschere viso all'argilla fai da te

Maschere viso all’argilla fai da te

Le maschere viso fai da te all’argilla sono molto semplici da preparare. La difficoltà sta nella scelta del tipo di argilla più idonea al proprio tipo di pelle, un dubbio che però un bravo erborista o un’estetista può toglierti.

La particolarità dell’argilla è che non deve entrare in contatto con oggetti metallici, quando la preparerai scegli quindi solo ciotole in vetro, legno, ceramica o plastica; anche per mescolare non usare spatole o cucchiaini in metallo. Una buona maschera all’argilla può essere composta anche solamente da argilla, olio vegetale e acqua salata. L’acqua salata potenzia le qualità dell’argilla.

E’ importante reidratare l’argilla prima di aggiungere gli altri ingredienti. La prima cosa da fare sarà quindi aggiungere l’acqua (salata, di rose o quella indicata nella ricetta), mescolare e lasciare riposare per 15 o 20 minuti coprendo la ciotola con pellicola trasparente. Passato il tempo necessario per far sì che l’argilla inglobi tutta l’acqua, aggiungi gli altri ingredienti mescolando energicamente fino ad ottenere una consistenza cremosa, non troppo liquida che coli e non troppo densa da rendere difficile l’applicazione. Nel caso risultasse un po’ troppo densa si può aggiungere un po’ di acqua; nel caso fosse liquida, una puntina di argilla alla volta continuando a mescolare fino al raggiungimento della consistenza giusta.

Se noti che la tua maschera all’argilla si asciuga troppo velocemente (meno di 6/7 minuti), vaporizza il viso con acqua termale.

Procedimento per tutte le maschere viso all’argilla fai da te

Qualsiasi siano gli ingredienti e gli effetti della maschera, il procedimento è uguale per tutte le ricette all’argilla:

Prepara la base della maschera aggiungendo il liquido consigliato dalla ricetta alla polvere di argilla e mescola. Passato il tempo di attesa, aggiungi gli altri ingredienti mescolando molto bene. Tieni la maschera sul viso per 10 minuti – facendo attenzione che non secchi – poi sciacqua con acqua tiepida.

Di seguito quindi ti darò solo gli ingredienti di alcune delle maschere viso all’argilla che trovo più efficaci.

Maschera viso con argilla verde per pelle acneica e punti neri

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di argilla verde
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 1 goccia di olio essenziale di pompelmo
  • acqua distillata di rose

Maschera viso all’argilla bianca riequilibrante

Questa maschera all’argilla bianca è emolliente e riequilibrante.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di argilla bianca,
  • 2 cucchiai di yogurt,
  • 1 cucchiaino di miele,
  • acqua salata

Maschera all’argilla rosa

Ottima per per pelli congestionate ed irritate. In questa ricetta i liquidi sono due: la camomilla e l’acqua. Aggiungi alla polvere di argilla i 2 cucchiai di camomilla, poi aggiungi l’acqua poco alla volta fino al raggiungimento della consistenza giusta.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di argilla rosa
  • 2 cucchiai di camomilla
  • acqua
  • 2 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco

Maschera viso all’argilla rossa

Maschera anti acne, ideale anche per pelli grasse e miste

Ingredienti:

  • mezzo bicchiere di argilla rossa
  • 2 cucchiai di acqua di rose
  • acqua
  • tre cucchiai di farina d’avena
  • 2 gocce di tea tree oil

Maschere viso fai da te

Così come i prodotti già pronti acquistabili in profumeria, anche i rimedi naturali come queste ricette fai da te vanno usati con consapevolezza e moderazione. Perchè gli ingredienti sono di origine naturale non significa che non si possano avere reazioni allergiche, anzi!

In caso di effetti indesiderati come bruciore o arrossamenti, sciacqua subito il viso e cerca di verificare quale sia l’ingrediente al quale sei intollerante.

Queste maschere sono piuttosto semplici, hanno pochi ingredienti, sono molto tollerate dalla pelle e difficilmente creano problemi; ma nel caso volessi provare altre ricette trovate nel web o in qualche libro, scegli le ricette più semplici e fai prima una prova di tolleranza in una parte nascosta del viso.

Potrebbe anche interessarti...