Elfi di Natale fai da te

Quest’anno ho voluto creare dei piccoli elfi di Natale per decorare l’albero ma, vista la loro misura, sono molto carini anche come segna posto per la cena o per il pranzo con la famiglia.

Sinceramente non ho mai capito la differenza tra elfi e folletti, in ogni caso oggi andremo a fare quelli con il cappellino lungo a cono.

Tutto l’occorrente l’ho acquistato in un negozio cinese, immagino che le stesse cose le potrai trovare anche nei negozi tutto a 1 euro, cartolerie fornite o nel reparto decorazioni e fai da te dei grandi magazzini.

Per decorare e personalizzare gli elfi puoi riciclare piccoli bottoni, nastrini – perfetti quelli che si trovano nelle maglie per non farle scivolare dalle grucce – perline, pigne ecc.

Cosa occorre per creare gli elfi di Natale fai da te

materiale per elfi fai da te

I materiali da acquistare per creare i folletti sono:

  • feltro colorato
  • base in legno per gnomi o folletti
  • colla a caldo
  • forbici medie e piccole
  • bastoncini, stuzzicadenti ecc. per aiutarti con la colla a caldo così da non scottarti le dita
  • colore acrilico nero per disegnare gli occhi
  • dotter, sempre per disegnare gli occhi

Se trovassi difficoltà a recuperare i materiali, come sempre Amazon viene in soccorso:

qui puoi trovare i fogli di feltro colorati

e qui invece le sagome in legno per gnomi

Elfi di Natale tutorial

Prima di cominciare dobbiamo creare il modello in carta del cappello e del vestito. E’ un modello approssimativo, una sorta di linea guida, lo andrai poi a correggere quando lo monterai sulla base in legno. Ho preso la circonferenza del collo e della testa e, partendo da questa misura, ho ricavato un triangolo per il cappello e un altro più largo, ma senza la punta, per il vestito. Tutti e due con la base arrotondata, come vedi in foto.

Per il cappello in realtà ho creato due modelli: uno di una grandezza più proporzionata al modello in legno, e un altro più lungo, in modo che la punta sia piuttosto alta.

modelli per elfi fai da te

Per la lunghezza del vestito, mi sono regolata tenendo presente l’altezza della base in legno e a questa ho aggiunto almeno mezzo cm per sicurezza.

modello per vestito e cappello elfi fai da te

Una volta fatti i modelli, appoggiali sul feltro e segna i contorni per ritagliarli.

Come montare l’abito sulla base

Incollare l’abito è molto semplice: si parte incollando un lembo del vestito con la colla a caldo sulla base in legno. Tieni premuto un po’ in modo che si attacchi bene poi, tenendo teso il feltro, fallo girare intorno alla base fino a completare il giro e incolla anche l’altra parte. Per sicurezza sovrappongo di qualche mm i due lembi di feltro così sono certa che tutta la base in legno rimarrà coperta. A questo punto lo metto in piedi per verificare se ci sono correzioni da fare sul bordo inferiore. Quasi certamente sarà da pareggiare, basterà tagliare la parte eccedente.

Nel caso il vestito non si riesca a chiudere bene, usa delle forbicine piccole per rendere più profondo lo scollo. Questo rimedio risolverà il problema, ma il vestito si accorcerà; per questo ti consigliavo di aggiungere almeno mezzo cm alla lunghezza del vestito.

come fare elfi fai da te

Come mettere il cappellino all’elfo

Per il cappellino bisogna avere un po’ di pazienza in più, almeno finchè non abbiamo preso la mano.

Dopo vari esperimenti sono arrivata a questa soluzione:

prima faccio una piega che fermo con delle mini mollettine che ho comprato sempre nello stesso negozio per puro caso. Mi servivano per attaccare delle lucine ad un filo ma, vista la loro… piccolezza, mi sono tornate utilissime per aiutarmi ad incollare i lembi del cappello. Per questo passaggio puoi usare spilli, forcine o puntine da disegno.

come creare il cappello per elfi

Faccio una piega dove andrà applicata la colla a caldo e attacco i lembi in due momenti diversi: prima incollo la punta e la blocco, poi incollo il resto.

come fare il cappello per elfi fai da te

Una volta che la colla sarà asciutta, è arrivato il momento di mettere il cappellino all’elfo sempre fissandolo con la colla a caldo.

Prima di fare questa operazione, decidi se vuoi lasciare l’elfo così com’è oppure se vuoi modificarlo aggiungendo capelli, treccine oppure se vuoi dare del movimento alle punte dei cappellini. Più avanti ti dirò come ho fatto.

Un altro modo per fare i cappellini senza usare la colla a caldo è chiuderli con una cucitura, lo puoi vedere nel tutorial Decorazioni natalizie fai da te. Il risultato è lo stesso, puoi fare delle prove per vedere quale dei due metodi è migliore per te.

Come decorare la testa dell’elfo

I capelli, che sono assolutamente facoltativi, andranno applicati sulla testa dell’elfo prima del cappello. Per fare delle treccine o dei codini puoi usare dei fili di lana oppure degli scovolini per pulire la pipa.

folletti di natale tutorial

Ad alcuni folletti ho piegato il cappello e incollato una decorazione sulla punta. Per ottenere questo effetto mosso avrai bisogno di un filo di metallo sottile. Se il feltro che hai scelto è abbastanza morbido e sottile, andranno bene le chiusure per alimenti, quelle che si trovano nei pacchetti di merendine o pancarrè.

Fissa il filo di metallo con la colla a caldo all’interno del cappellino, quando la colla sarà asciutta puoi modificare le punta piegandola o arricciandola e, finalmente potrai mettere il cappello al tuo elfo.

Come disegnare gli occhi all’elfo

Le basi in legno sono davvero piccole, per fare il viso basteranno due puntini per gli occhi.

Ho provato diversi modi: matite, pennarelli, un piccolissimo pennellino con colori a tempera, ma il risultato è stato scarso, se non disastroso.

La soluzione l’ho trovata utilizzando un piccolissimo dotter, quello che di solito su usa per le nail art, e del colore acrilico nero. In questo modo il risultato è perfetto!

elfo fai da te

Elfi di Natale fai da te, dove li mettiamo?

elfi tutorial

Questi elfi di Natale sono piccolissimi, deliziosi e simpaticissimi, li puoi usare per qualsiasi cosa. Qualche idea:

  • come segnaposto
  • come chiudi pacco al posto o insieme al fiocco
  • da appendere all’albero aggiungendo un gancetto nel cappellino o al collo (ma ben nascosto se no sembrerebbe impiccato)
  • appenderli a un filo e usarli come ghirlanda, ne dovrai fare tantissimi!
  • sparpagliarli in giro per casa, su mobili, librerie, scrivanie ecc.
  • come decorazione dei barattoli delle candele fai da te

Mi sono divertita tantissimo a creare i miei elfi di natale, è vero che un po’ mi sono ustionata con la colla a caldo, ma ne è valsa la pena, sono davvero molto carini!

folletti fai da te
Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *