alberi di natale fai da te e decorazioni

Ho cominciato ad interessarmi agli alberi di Natale fai da te da quando ho traslocato, non avendo spazio e non volendo rinunciare ad addobbare casa avevo bisogno di un’alternativa. Quando poi è arrivata la Penny, una gattina tanto carina e dolce quanto fuori di testa, sono stata praticamente costretta a lasciare palline e albero tradizionale negli scatoloni. Avrei passato tutto dicembre a rimettere in piedi l’albero e raccogliere palline sparse per casa.

Cosa posso fare al posto dell’albero di Natale? Cercando idee mi sono imbattuta nell’albero creato con rami e spago da appendere alla parete, è decisamente antigatto. Prende lo spazio di un quadro, perfetto quindi per chi ha una casa piccola e, in base al tipo di decorazioni, si adatta a qualsiasi stile.

alberi di natale fai da te da appendere al muro 1

Gli alberi di Natale da appendere si possono creare in pochi minuti e sono decisamente economici, ma dovresti pensarci per tempo per raccogliere i rami migliori durante il periodo delle potature. In novembre/dicembre è difficile trovare dei rami adatti ma ne ho visti di già assemblati nei grandi magazzini, dai cinesi e, naturalmente, anche su Amazon, molto bello l’albero da appendere in betulla.

Con i rami che ho trovato al parco e dello spago grezzo, sono riuscita a fare l’albero che vedi qui sopra. Le decorazioni utilizzate le trovi tutte nel blog:

Decorazioni fai da te

Elfi di Natale

Altre idee sugli alberi di Natale fai da te le puoi trovare su Pinterest ma, se vuoi creare dei piccoli alberi segnaposto, da scrivania oppure come decorazione per i pacchi regalo, qualche idea la puoi trovare continuando a leggere.

Alberi di Natale fai da te

Questi alberi di Natale li puoi utilizzare come segnaposto, per addobbare la scrivania, come soprammobile o come addobbo per la tavola per il pranzo di Natale.

A parte alcuni materiali che ho dovuto acquistare (filo di metallo e pinze comprate dai cinesi a pochissimi euro), ho cercato di riciclare il più possibile.

Albero di Natale da tavolo

albero di natale centro tavola

Occorrente:

  • Filo di metallo non troppo spesso, dovrà essere forte da rimanere in posizione ma anche facile da arrotolare
  • pinze con la punta adatta ad arrotolare il filo di ferro
  • una base che potrebbe essere un pezzetto di legno come ho fatto io ma anche un coperchio di un barattolo che poi dipingerai
  • avanzi di lana
  • un po’ di cartoncino
  • colla in stick e colla a caldo

Dopo che avrai deciso l’altezza dell’albero, taglia il filo di metallo tenendoti abbondante per l’arricciatura in cima e per creare una base.

Ritaglia un triangolo di cartoncino della misura adeguata, io per non sbagliare mi sono aiutata con la punta di una squadra.

albero di natale da tavolo

In uno dei lati del cartoncino fai un bello strato di colla stick e comincia ad avvolgere il filo di lana, usa la colla soprattutto sui bordi del triangolo in modo che sul davanti il filo di lana sia ordinato e mantenga bene la posizione. Vai avanti fino ad arrivare in cima e ferma il filo con una punta di colla a caldo per sicurezza.

Ora comincia ad arricciare a spirale il filo di metallo per creare una base. Quando avrai raggiunto la circonferenza giusta, piega lo stelo ad angolo retto e fallo passare sotto ai fili di lana dell’alberino. Riprendi le pinze e arriccia la punta, sistema l’alberino nella posizione giusta e blocca lo stelo di metallo con un goccio di colla a caldo.

albero di natale fai da te riciclo creativo

Ora addobba come preferisci con bottoni, perline, fiori secchi o finti… Quello che la fantasia ti suggerisce!

Alberi di Natale segnaposto o per decorare i pacchi regalo

Con lo stesso procedimento dell’albero con il piedistallo, ma senza usare il filo di ferro, si possono creare un’infinità di alberini da usare come segnaposto, come ferma tovagliolo, per chiudere i pacchi regalo al posto delle coccarde oppure li potrai appendere all’albero di Natale… Sono versatili e li puoi fare anche all’ultimo minuto.

decorazione fai da te pacchi natale

I materiali e il procedimento sono gli stessi e, visto che non servono cose pericolose, puoi farti aiutare dai tuoi bambini o nipoti, è un ottimo modo per passare un pomeriggio insieme.

Alberino fai da te nel vasetto

Per fare questi alberini ho riciclato un vasetto di una piantina finta e un vasetto in vetro poco più grande di una tazzina di caffè. I legnetti che ho usato li ho presi dai cinesi, ne vendono a sacchettini a pochi centesimi, ce ne sono anche di lisci e regolari ma io ho preferito questi più “naturali”.

alberi di natale fai da te in vaso

Come si fa:

Servono 4 pezzetti di legno, 3 per creare la struttura dell’albero e uno per il tronco.

Posiziona a triangolo 3 bastoncini e incolla gli angoli con una goccia di colla a caldo. Una volta che la colla sarà asciutta, puoi cominciare ad avvolgere il filo che hai scelto (spago, lana, filo colorato…) sulla struttura triangolare. Ad ogni giro ferma il filo con una puntina di colla sul retro, così rimarrà in posizione e sarà più semplice avvolgerlo fino alla cima.

L’alberino bianco con le stelle a destra è presto fatto: una volta che ho finito di avvolgere la lana, ho incollato il bastoncino che finge da tronco e applicato le decorazioni.

Per l’altro albero a sinistra, con il vaso in vetro, ho riciclato un vecchio paio di orecchini anni ’90 e infilato le perline nello spago. Lo stesso effetto lo puoi ottenere agganciando dei charms.

Infine, per rifinire il vaso, ho usato del muschio finto per presepi.

Leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *